­

Teatro ed Astrologia si danno la mano a Genova

Di |Eventi|

28 giugno 2011

Con le sue sale ed un foyer sempre animato da incontri, il Teatro della Tosse è una splendida realtà culturale nel cuore di Genova: un vero crocevia per artisti provenienti da ogni parte del mondo. La Compagnia della Tosse, oltre a portare in tournée i propri spettacoli, è solita creare eventi anche fuori dal palcoscenico. Teatro fuori dal teatro, nei luoghi più suggestivi della città. Dal 12 al 23 luglio metterà in scena all’aperto, nella splendida cornice dei Parchi di Nervi, Spettacolo Cosmico gli orizzonti dello Zodiaco, una pièce nella quale un eccentrico padrone di un Luna Park col vezzo della magia ed il suo assistente guideranno gli spettatori in un viaggio tra i segreti del cosmo e dello Zodiaco. Sotto il cielo stellato delle notti estive  personaggi singolari si alterneranno raccontando come da lassù qualcuno guidi e decida le sorti dei comuni mortali. Alla fine dello spettacolo, quando il buio si sarà fatto profondo, gli astronomi dell’Osservatorio del Righi mostreranno e commenteranno le costellazioni visibili in questo particolare periodo. Ma, soprattutto, ed è di questo che vi diamo annuncio, venerdì 15 e venerdì 22 luglio, la rappresentazione sarà seguita da due appuntamenti con Apotélesma, la nostra Associazione. Alle h. 23 ca. Lucia Bellizia parlerà  di Astrologia, illustrando nella conferenza del 15, dal titolo Le origini dello Zodiaco, come sia nata la nostra amata disciplina e cosa sia in realtà, quel che il Sommo Poeta chiama l’oblico cerchio che i pianeti porta; ed in quella del 22, dal titolo Le stelle fisse, come questi corpi celesti, con buona pace dei materialisti, siano qualcosa di più che sferoidi di gas incandescente, nelle quali mediante reazioni di fusione termonucleare, l’idrogeno si trasforma in elio ed energia. Il ricchissimo corpus dottrinario che gli astrologi antichi ci hanno trasmesso non ci pare lasci dubbi al riguardo.

Tosse

Due splendide occasioni per adempiere al nostro mandato statutario, facendo opera di divulgazione presso un pubblico di “non addetti ai lavori”, ma comunque curioso di saperne di più sull’argomento.  E per trascorrere momenti sereni nei meravigliosi Parchi di Nervi, tra cielo, mare ed alberi secolari.

XI Convegno Astrologico Torinese: un breve reportage

Di |Eventi|

6 giugno 2011

Week end trascorso a Torino per partecipare ai lavori dell’XI edizione del Convegno Astrologico Torinese, organizzato dall’ottima astrologa ed amica Grazia Mirti. Sabato 4 si sono alternati al microfono numerosi e validi studiosi, che hanno onorato con maestria l’argomento proposto quest’anno: il ruolo degli aspetti in un tema natale. Tra gli altri, alcuni volti ben noti e cari ad Apotélesma, quali Anna Gattai, Christiane Nastri, Marisa Paschero, Marco Gambassi, Graziano Vagnozzi ed in particolare Patrizia Nava, nostra socia, che ha presentato (superando alcuni disguidi tenici, che l’hanno costretta a parlare per ultima) l’annunciato saggio dal titolo Messaggeri di luce: l’aspetto di Traslazione. Alle h. 16 c’è stata la consegna all’amica Chiara Capone del Premio Serena Foglia 2011, quale riconoscimento per i suoi meriti editoriali e per la passione che profonde nella propria opera di divulgazione della nostra disciplina.

 Capone

A Chiara Capone (a sinistra) viene consegnata da Grazia Mirti (a destra)
una serigrafia di Emanuele Luzzati raffigurante i 12 segni dello Zodiaco

Alle h. 16,30 intervista fuori programma a Joe Fallisi, giunto per portare un breve contributo sugli aspetti in quanto consonanze musicali. E’ stata l’occasione per Lucia Bellizia di consegnargli la traduzione dal latino del XV capitolo dell’Astrologia Gallica di Morin de Villefrance, capitolo che sarà inserito in un libro che Joe sta scrivendo sull’Emisfero Sud, argomento questo caro al nostro Presidente, che lo ha a sua volta illustrato nel proprio saggio L’Emisfero Sud: Riflessioni sul ciclo illuminativo del Sole  (http://apotelesma.it/upload/L’Emisfero_Sud.pdf). Speriamo dunque di veder pubblicato il libro e di poterlo presto gustare!

Fallisi

Grazia Mirti (a sinistra) presenta Joe Fallisi assistita da Lucia Bellizia (a destra)

Ci sono piaciuti di questo Convegno l’atmosfera sempre misurata, la partecipazione attenta del pubblico, la varietà dei temi natali commentati. Anche Lucia Bellizia ha presentato una sua relazione, Ritratti, della quale ha esposto per ovvi motivi di tempo solo una piccola parte: l’obiettivo era, ad ogni modo, quello di mostrare, con un esempio, come la valutazione delle condizioni accidentali dei pianeti sia strumento indispensabile per trarre giudizi sulla loro forza ed operosità. E il piccolo assaggio è servito allo scopo.

 LuBe

Lucia Bellizia illustra Ritratti

A sera la splendida terrazza di Grazia ed Elisabetta Mirti, impeccabili padrone di casa, ci attendeva per la consueta cena di gala. Per fortuna la pioggia, che ci aveva tormentato per tutto il giorno (per poi riprendere incessante in quello successivo) ci ha concesso una tregua, permettendoci di conversare amabilmente sotto le stelle. L’indomani mattina, domenica 5, ci siamo trovati nuovamente all’Hotel Concord per ascoltare il Seminario di Grazia Mirti sugli aspetti: numerosi gli esempi e gli spunti di riflessione. A seguire pranzo al Ghiottus Taberna di Via Rattazzi, dove l’amica Chiara Capone ha voluto invitare i partecipanti al Convegno, relatori e pubblico. Presente tutta la sua famiglia, compresa sua madre, la mitica Bianca Ferrari, che rivediamo sempre con estremo piacere. Nel primo pomeriggio abbiamo fatto poi ritorno a Genova, stanchi ma felici, come nella migliore tradizione: ci dichiariamo dunque veramente soddisfatti di questo ricco e piacevole fine settimana.

Miagolando sotto le stelle

Di |Eventi|

2 giugno 2011

Venerdì 1° luglio avrà luogo a Genova, nel cortile della Biblioteca Berio e con inizio alle h. 20,30, una cena, la cui finalità è quella di raccogliere fondi per il Canile e Gattile del Monte Gazzo di Sestri Ponente, di cui già avemmo occasione di parlare, quando il nostro Presidente Lucia Bellizia adottò a distanza Don Vito (http://www.apotelesma.it/evento.asp?id=97). Si tratta di un’iniziativa frutto di una joint-venture tra il BerioCafè, che da sempre sta con gli animali, l’Associazione Amici del Cane – O.n.l.u.s. di Genova Sestri e la nostra Associazione, il cui Team Manager, lo ricordiamo, è Micio Belial. La maggior parte dei nostri Soci e dei nostri amici ha inoltre almeno un gatto, di cui abbiamo pubblicato la foto in Eventi. Lucia Bellizia ha voluto quindi intervenire con un proprio contributo: terrà infatti alle h. 19,30, prima dell’inizio della cena, una conferenza dal titolo Pianeta Gatto: curiosità astrologiche e non sul nostro amato felino, nella quale si dimostrerà come il Felis Silvestris Catus sia più che un piccolo mammifero carnivoro della famiglia dei Felidi. La relazione uomo – gatto, che risale a tempi antichissimi e che pare sia nata (come l’astrologia guarda caso!) in quella regione del Medio Oriente tra l’Egitto e la Mesopotamia, già detta culla della civiltà per la sua straordinaria importanza nella storia umana, ha sfidato il tempo: infiniti sono quindi gli aneddoti sui gatti celebri, tali perchè gli umani loro compagni di vita, li hanno immortalati in racconti, poesie, canzoni o quadri, o per essersi resi protagonisti di storie e performances davvero particolari. E per non dimenticare la nostra amata ars, un accenno al pianeta cui il gatto possa essere associato e a quali configurazioni indichino, in un tema natale, la predilezione che per lui si nutre: un argomento forse più désengagé di quelli cari ad Apotélesma, ma che siamo lieti comunque di affrontare. La prenotazione alla cena [il cui costo è di € 25, dei quali 10 verranno destinati al Canile e Gattile del Monte Gazzo] è obbligatoria e può essere effettuata telefonando ai numeri

335 383003 – 346 9560747 – 010 5705416

o inviando una mail a

caniledelgazzo@libero.it oppure seminario@beriocafe.it

Parteciperà all’evento anche la Pet Photographer Barbara Bertolini, che esporrà alcune immagini tratte dal libro Gatti de ma (Fratelli Frilli Editori), inaugurando così con l’occasione una sua mostra, che rimarrà visibile all’interno dei locali del BerioCafè per tutto il mese di luglio. Apotélesma è molto fiera di poter concorrere a questa iniziativa a favore di animali abbandonati e bisognosi di cure e di adozione. Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi: troverete, come nella nostra migliore tradizione, buona astrologia, buoni cibi e buona, anzi ottima compagnia.

Miagolando

Miagoliamo insieme sotto le stelle per aiutare i nostri amici felini