­

Le Apparizioni o Fasi delle stelle inerranti di Claudio Tolemeo

Di | 22 giugno 2017|Novità editoriali|

20 giugno 2017

E’ uscito in questi giorni, a cura di Lucia Bellizia, la traduzione dell’opera di Claudio Tolemeo intitolata Apparizioni delle stelle inerranti e raccolta di indicazioni sui mutamenti del tempo. Il testo è stato pubblicato dalla Casa Editrice InSedicesimo e fa parte della collana Storia e Filosofia della Scienza, diretta da Paolo A. Rossi e Ida Li Vigni.

nnn

copertina-2

ccc

Alla traduzione dal greco (in assoluto la prima nella sua interezza) viene abbinato un ampio commento (di carattere filologico e storico) sulla genesi e sul contenuto di questo trattato, che è conosciuto anche come Le Fasi e che contiene indicazioni sui mutamenti del tempo in concomitanza della levata o del tramonto eliaco di trenta stelle di prima e seconda magnitudo.

Nel libro troverete anche:
1) una ricostruzione della biografia di Claudio Tolemeo;
2) un breve commento sulle sue opere di carattere astronomico ed astrologico;
3) cenni sull’uso dei calendari astro-meteorologici (parapegmi) nell’antica Gracia;
4) indicazioni sull’uso delle stelle fisse sia in astrologia cattolica che genetliaca…..
…. e molto altro ancora, come è possibile vedere scorrendo l’indice:

vvv

indice

Riportiamo qui di seguito uno stralcio della prefazione, in cui la curatrice dichiara:

“La realizzazione di questo libro ha coinciso per me con quella di un desiderio che avevo da tempo: tradurre un’opera di Claudio Tolemeo a torto considerata minore e commentarla dal punto di vista storico, astronomico ed astrologico. In buona sostanza ho potuto fare insieme due delle cose che amo di più: tradurre dal greco antico e parlare di stelle. Le stelle, ecco… care oggi solo agli astrofisici e ai poeti, ma neglette dai più, che non attribuiscono loro alcun significato e soprattutto alcuna influenza. Diverso il pensiero di chi un tempo, per il lunghissimo periodo che precedette la divulgazione da parte di Sir Isac Newton della legge universale di gravitazione, riconobbe ed accettò un’altra legge: quella astrologica in senso lato, che doveva la propria validità all’assunto che l’intero mondo della natura è governato e diretto dal movimento dei cieli e dei corpi celesti. E’ in questa filosofia naturale che si inserisce un trattato come quello delle Apparizioni o Fasi, in cui al primo o all’ultimo apparire di alcune stelle vengono associati cambiamenti del tempo: i due fenomeni sono collegati tra di loro e in presenza dell’uno compare l’altro (o piuttosto l’uno è causa dell’altro). Il sentire dell’uomo moderno è cambiato e il progresso tecnologico ha certo portato innumerevoli vantaggi; ha richiesto tuttavia, credo, un pesante tributo: il progressivo irreversibile distacco dalla natura. Il cielo non è vissuto più come omniabbracciante e non ci sente più come parte di un tutto. Questo lavoro nacque come tesi di laurea in Filologia greca; l’ho poi ampliato e corredato con un certo numero di figure, che mi auguro ne renderanno più agevole la comprensione: l’obiettivo ultimo, spero raggiunto, è quello di far conoscere il pensiero di Claudio Tolemeo, che fu studioso a tutto tondo, astronomo, ed in quest’occasione astro-meteorologo. Il passo dall’uso delle stelle nell’astrologia cattolica a quello nella genetliaca è stato per me quasi obbligato, visto che all’autore delle Apparizioni o Fasi si deve anche la Tetrábiblos: e ho voluto dunque chiudere con qualche breve nota sul suo pensiero e su quello dei suoi commentatori sugli effetti delle inerranti in una genitura.”

Questo libro è destinato a chi desidera che le opere di coloro che ci hanno preceduto non vadano perdute e/o dimenticate ed in particolare agli appassionati di astronomia ed astrologia antiche. Per ogni ulteriore informazione, rivolgersi alla curatrice (lucia.bellizia@tin.it).

Cardano racconta Cardano

Di | 8 maggio 2017|Tecniche|

Clicca qui e continua a leggere.

Gli astrologi alla corte di Alessio I Comneno nel racconto della figlia Anna

Di | 16 aprile 2017|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere

L’astrologia a Bisanzio

Di | 17 febbraio 2017|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere!

Alluvione 1966

Di | 17 febbraio 2017|Tecniche|

Clicca qui e continua a leggere!

Aulo Gellio – Noctes Atticae XIV, 1

Di | 21 gennaio 2017|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere

Stade – pronostici particolari

Di | 2 gennaio 2017|Stelle fisse|

Clicca qui e continua a leggere

Come si leggono i rimedi omeopatici in un tema astrologico

Di | 7 novembre 2016|L'Astrologia e le altre discipline|

Clicca qui e continua a leggere

À la recherche de notre “vocation” professionnelle

Di | 23 ottobre 2016|Tecniche|

Clicca qui per continuare a leggere!

Almanacco 2017

Di | 17 settembre 2016|Almanacco|

Almanacco 2017

Programma lavori Apotelesma 2016

Di | 3 settembre 2016|Mostre, convegni e conferenze|

Programma lavori Apotélesma 2016

Scripta Minora di Giuseppe Bezza

Di | 4 luglio 2016|Novità editoriali|

4 luglio 2016

Esce in questi giorni postumo Scripta Minora di Giuseppe Bezza, l’indimenticato Maestro di tanti studiosi di astrologia classsica. Curatori dell’edizione Emanuele Ciampi e Ornella Pompeo Faracovi.

 

Scripta Minora

 

Qui di seguito i saggi in esso contenuti:

Le Tecniche

1. Representation of the Skies and the Astrological Chart
2. La Profezione. Come si calcola, come si interpreta
3. L’embrasement céleste. Les unions selon l’astrologie classique
4. Zodiaque et saisons: les signes solides

Le Natività

1. Il trattato sulle natività di Eleuterio Zebeleno di Elis
2. Una natività a scopo didattico.
Tra Oriente ed Occidente
1. Liber scriptus et liber vivus. Les antécédents astrologiques de la métaphore galiléenne du Livre de l’univers
2. Some considerations about hyleg and alcochoden
3. XX Scorpij: un oroscopo per il tramonto mattutino delle Pleiadi
4. L’eredità degli Arabi
5. Tolemeo e Abu Ma‛šar: la dottrina delle congiunzioni Saturno-Giove presso i commentatori tolemaici

Astrologia e Storia

1. La naissance de l’astrologie
2. L’astrologia greca dopo Tolemeo: Retorio
3. Corps célestes et corps terrestres: foie et divination
4. Il Lessico di Gerolamo Vitali

Ne abbiamo ovviamente già ordinato una copia ed attendiamo con ansia di poterla leggere, certi che non ci deluderà. Aeternum vale, Giuseppe, i tuoi scritti ti sopravvivono.

‘E figlie nun se pàvano!

Di | 13 giugno 2016|Tecniche|

Clicca qui per continuare a leggere!

Star People 2

Di | 29 aprile 2016|Tecniche|

Clicca qui per continuare a leggere!

Claude Ptolémée – Les Phases

Di | 18 aprile 2016|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere!

Costantino VII Porfirogenito

Di | 4 aprile 2016|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere!

Almanacco astronomico per Astrologi 2015 (Parte I)

Di | 23 settembre 2015|Almanacco|

Clicca qui e continua a leggere!

Almanacco astronomico per Astrologi 2015 (Parte II)

Di | 23 settembre 2015|Almanacco|

Clicca qui e continua a leggere!

VIIIème Congrès de notre Association

Di | 7 settembre 2015|Convegni e Conferenze|

Congresso Apotélesma 2015 nel dettaglio

Programma dell’ VIII Convegno della nostra Associazione

Di | 11 agosto 2015|Convegni e Conferenze|

Programma VIII Convegno nel dettaglio

Tu es mon miroir, en toi je me reflète

Di | 9 giugno 2015|Tecniche|

Clicca qui e continua a leggere!

Il sapore dello Zodiaco: il carme 42 di Cristoforo Mitileneo

Di | 23 marzo 2015|Storia dell'Astrologia|

Clicca qui e continua a leggere!

Almanacco astronomico per Astrologi 2016 Parte III

Di | 10 marzo 2015|Almanacco|

Clicca qui e continua a leggere

Almanacco astronomico per Astrologi 2016 Parte II

Di | 10 marzo 2015|Almanacco|

Clicca qui e continua a leggere!

Almanacco astronomico per Astrologi 2016 Parte I

Di | 10 marzo 2015|Almanacco|

Clicca qui e continua a leggere!